Percorso:
ISCRIZIONE VOLONTARIA AL S.S.R. PDF Stampa E-mail

ASSISTENZA SANITARIA AI CITTADINI STRANIERI NON APPARTENENTI ALL'U.E., ALLO SPAZIO ECONOMICO EUROPEO (S.E.E.), ALLA CONFEDERAZIONE SVIZZERA O AI PAESI CONVENZIONATI CON I QUALI L'ITALIA INTRATTIENE RAPPORTI DI RECIPROCITA' ASSISTENZIALE E GLI APOLIDI.

ISCRIZIONE VOLONTARIA AL S.S.R.

I cittadini non comunitari in possesso di un permesso di soggiorno di durata superiore a tre mesi (tranne studenti e collocati alla pari che possono chiedere iscrizione volontaria anche per periodi inferiori) e che non rientrano tra coloro che sono di diritto iscritti al SSR, sono tenuti ad assicurarsi mediante stipula di una polizza assicurativa con un istituto assicurativo italiano o estero, valida sul territorio nazionale o, in alternativa, possono chiedere l'iscrizione volontaria al SSR, previa corresponsione del contributo dovuto ai sensi del D.M. 8.10.1986.
Il versamento del contributo annuale è da effettuarsi tramite bollettino postale sul conto corrente n. 289504 intestato a Regione Toscana, indicando sulla causale del pagamento “CONTRIBUTO ISCRIZIONE VOLONTARIA AL SERVIZIO SANITARIO REGIONALE ANNO …..”

Di seguito si specificano i motivi del soggiorno che consentono l’iscrizione volontaria al SSR:
- soggiornanti per motivi di studi
- soggiornanti per motivi di studi con ATTIVITA' DI RICERCA
- collocati alla pari
- residenza elettiva
- personale religioso
- stranieri che partecipano a programmi di volontariato
- familiari ultrasessantacinquenni con domanda di ingresso in Italia dopo il 5 novembre 2008
- dipendenti stranieri di organizzazioni internazionali operanti in Italia e personale accreditato presso Rappresentanze diplomatiche ed Uffici Consolari, con esclusione, ovviamente, del personale assunto a contratto in Italia per il quale è obbligatoria l'iscrizione al SSR
- altre categorie che possono essere individuate per esclusione con riferimento a quanto sopra precisato in materia di iscrizione obbligatoria (esempio attività sportiva non contrattualizzata).

Si precisa che non hanno titolo all'iscrizione volontaria coloro che sono presenti nel territorio per motivi turistici e per cure mediche.

Decorrenza diritto all'assistenza sanitaria

Il diritto all'assistenza sanitaria decorre dal momento dell'iscrizione, ha durata di anno solare, non frazionabile e non ha decorrenza retroattiva.

Scelta del medico:

Il richiedente dovrà indicare nell'apposito spazio della scheda statistica di cui al D.M. 8/10/1986 il nominativo del medico MMG e eventualmente il pediatra in caso di minori a carico.

Per consultare i nominativi dei medici/pediatri clicca qui>>>>.

Documenti necessari

Soggiornanti per motivi di studio, senza familiari a carico (CONTRIBUTO FORFETTARIO DI € 149,77):

permesso di soggiorno e codice fiscale

attestazione del versamento contributo volontario

scheda statistica di cui al D.M. 8.10.1986.

Collocati alla pari, senza familiari a carico (CONTRIBUTO FORFETTARIO DI € 219,49):

permesso di soggiorno e codice fiscale

attestazione del versamento contributo volontario

scheda statistica di cui al D.M. 8.10.1986.

Personale religioso (CONTRIBUTO MINIMO DI € 387,34)

permesso di soggiorno e codice fiscale

       attestazione del versamento contributo volontario

scheda statistica di cui al D.M. 8.10.1986.

Altri casi (CONTRIBUTO SUPERIORE AL MINIMO – D.M. 08/10/1986 art. 1: “il contributo da versare sarà pari al 7,5% fino alla quota di reddito pari a €uro di 20.658,28 e del 4% per gli importi eccedenti € 20.658,28 fino al limite dl €uro 51.645,69. In ogni caso il contributo non potrà essere inferiore a €uro di 387,34”). Si precisa che il pagamento del contributo copre anche i familiari a carico.

  permesso di soggiorno e codice fiscale

  attestazione del versamento contributo volontario

  scheda statistica di cui al D.M. 8.10.1986.

 

PER PROCEDERE ALL'ISCRIZIONE AL SERVIZIO SANITARIO REGIONALE, APPENA PAGATO IL CONTRIBUTO, DOVRA' ESSERE INVIATA LA DOCUMENTAZIONE ALLA SEGUENTE MAIL Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

oppure

 

AL SEGUENTE FAX N. 055/6930288-232

 

oppure

 

FISSARE UN APPUNTAMENTO CHIAMANDO IL SEGUENTE N. 055/6930236 DALLE ORE 12.00 ALLE ORE 14.30

 

N.B. I cittadini di stati non appartenenti all'Unione Europea regolarmente soggiornanti in Italia, possono utilizzare le dichiarazioni sostitutive di certificazione e le dichiarazioni sostitutive dell'atto di notorietà limitatamente agli stati, alle qualità personali e ai fatti certificabili o attestabili da parte di soggetti pubblici italiani (v. D.P.R. 445 del 28 dicembre 2000).